PERCHÉ VERONA


PERCHE’ VISITARE VERONA?

Perché in pochi chilometri quadrati, questa città concentra opere d’arte di tutte le epoche e di tutti gli stili: che siate alla ricerca della storia o di una bellezza diffusa, a Verona troverete ciò che cercate…e forse anche ciò che non sapevate di cercare.

All’interno di un centro storico in gran parte pedonale e di piacevole accesso, raggiungerete in pochi passi alcuni dei monumenti romani più importanti del mondo, che fanno di Verona la città più romana dopo la stessa Roma. Accanto all’architettura classica, sorgono chiese paleocristiane, imponenti basiliche romaniche, palazzi merlati e fiabesche sepolture gotiche che testimoniano la seconda «età dell’oro» di Verona: il Medioevo, l’epoca dei Della Scala.

Senza accorgervene, verrete poi travolti dall’esuberanza delle piazze, «serenissime» nei colori e nell’armonia inconsapevole delle sue facciate, specchio dell’immortale Rinascimento veneto. E poi ancora, alzando lo sguardo sui colli circostanti, scorgerete tutt’intorno alla città le imponenti fortezze dell’età asburgica, che rievocano gli spasmi del nostro Risorgimento.

Il tempo si è fermato e ha fatto tappa molte volte a Verona…rivivere qui ogni epoca, è un’esperienza unica, ma anche vera e autentica: Verona non è una città-museo, ma è una comunità che vive nella storia, nell’arte e nella musica che risuona dalla sua Arena, ogni singolo giorno, e che vuole sentirsi in qualche modo, la capitale italiana dell’Emozione.