SOME SUGGESTIONS

VERONA MUSICALE

165 €

Verona Musicale


Durante il percorso parleremo di musica, sia sacra che profana che dai tempi dei romani fino ad oggi accompagna la storia dei veronesi.
Il giovane Mozart e Maria Callas ci faranno da filo conduttore: il primo rimase in città circa 10 giorni, la seconda ci visse per qualche anno, ma ambedue hanno respirato l’atmosfera musicale di Verona.

Il nostro percorso inizierà alla chiesa di S.Tommaso Cantuariense, perché proprio lì Wolfgang A. Mozart tenne un concerto indimenticabile nel gennaio 1770 suonando l’organo barocco che si trova tuttora all’interno.
Continueremo verso il Teatro Romano – che Mozart non vide perché non ancora riportato alla luce – per ricordare come anche in epoca romana la musica e vari strumenti musicali – tra cui il flauto e l’organo, fossero necessari per scandire e accompagnare gli spettacoli. Potrete sedervi anche voi sulle gradinate ed ascoltare la storia del teatro e degli spettacoli che allora come oggi vengono rappresentati qui.
Dal teatro volgeremo lo sguardo verso il campanile della Cattedrale, perché dal Medioevo in poi la Chiesa impiega la musica in moltissimi momenti e diventa un centro musicale estremamente importante. Per diffondere l’uso di testi musicali e liturgici venne fondato non solo uno ‘scriptorium’,conosciuto oggi col nome di Biblioteca Capitolare, per trascriverli e decorarli, ma anche una ‘Schola Cantorum’.

Attraversando il Ponte Pietra il rumore (o la musica) dell’acqua ci accompagneranno verso Piazza S. Anastasia: sosteremo di fronte all’albergo Due Torri dove Mozart alloggiò con suo padre. Oggigiorno le stesse stanze sono utilizzate dai cantanti moderni che si esibiscono in città!
Passeremo poi a lato del moderno Conservatorio (e forse sentirete gli studenti esercitarsi al pianoforte) per entrare al museo della lirica A.M.O., aperto nel 2012 nello splendido Palazzo Forti. Conserva spartiti originali, lettere, annotazioni dei grandi compositori, costumi e scenografie, foto, oltre ad una sala dedicata a Maria Callas, la seconda protagonista del nostro percorso.
Percorrendo le strette strade del centro città parleremo della giovane cantante che nel 1947 arrivò in città, debuttò all’Arena nella ‘Gioconda’ di Ponchielli e visse a Verona per qualche anno.
Per chiudere in bellezza raggiungiamo Piazza Brà: l’Arena si staglia di fronte a noi e con tanta immaginazione si potranno sentire i suoni dei corni e delle tube che accompagnavano in epoca romana la processione che precedeva i combattimenti dei gladiatori.
L’anfiteatro fu usato come teatro anche nei secoli successivi: Rossini nel 1822 diresse un concerto davanti ai re e principi di tutt’Europa e soprattutto dal 1913 in poi le rappresentazioni di opere liriche continuano ad essere proposte con successo ogni estate.
Oltre a qualche dato tecnico vi racconteremo anche dei tanti cantanti sia italiani che stranieri saliti su questo palco.
Attraverseremo la piazza per raggiungere infine il Teatro Filarmonico, sede della stagione lirica invernale, sopravvissuto a incendi e guerre. Qui in una sala detta ‘Ridotto’ il giovane Mozart tenne un concerto davanti alle personalità della città di tale maestria da essere ricordato in tutti i documenti e scritti del tempo.
Seguiteci in questa visita ‘musicale’ e scoprirete un lato di Verona poco conosciuto.



PRINCIPALI LUOGHI D'INTERESSE






INFORMAZIONI PRATICHE



TIPOLOGIA ITINERARIO

DURATA MASSIMA: 3 ore e mezza

MEZZI: percorso da effettuarsi a piedi.

ADATTO A: gruppi, clienti individuali, scuole, persone a mobilità ridotta*

*Potranno esserci dei passaggi non perfettamente pianeggianti come anche qualche gradino.

COSTI AGGIUNTIVI

Biglietto d'ingresso al Museo AMO, alla Chiesa di S.Tommaso e al Teatro Romano.

PARCHEGGI

BUS TURISTICI: tutte le informazioni sono reperibili sul sito www.amt.it

AUTO: Parcheggio Arena, Parcheggio Cittadella, Parcheggio Isolo, Parcheggio Centro.

Tutti i parcheggi sono a 10-15 minuti a piedi dall’Arena (Piazza Brà).

LINGUE DISPONIBILI

QUESTO ITINERARIO È DISPONIBILE IN: italiano, inglese, tedesco, francese, spagnolo, finlandese, giapponese, portoghese. Chiedi espressamente la lingua a cui sei interessato.

COME ESTENDERE LA VOSTRA VISITA

PER COMPLETARE LA GIORNATA: Museo di Castelvecchio, Galleria d'Arte Moderna, Chiesa di S. Anastasia, Duomo.

PER CHI PUÒ CONCEDERSI UN GIORNO DI VISITA IN PIÙ: Lago di Garda, Soave, Valpolicella, La Strada del Riso.


Sono sempre possibili variazioni di itinerario in caso di effettiva necessità.

ASSOGUIDE non è responsabile di eventuali variazioni dell’orario di ingresso ai diversi monumenti.

Verifica la tariffa effettiva sulla base delle tue esigenze specifiche alla pagina TARIFFE.


PRENOTA IL TOUR


Please select a service:

Our schedule for Febbraio 2017

Click a free day to apply for an appointment.
 
MoTuWeThFrSaSu
 

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

 
MoTuWeThFrSaSu

Please check the appointment details below and confirm:

Nel caso in cui la data di vostro interesse non fosse disponibile inviate una mail e faremo il possibile per aiutarvi.


ANCORA DUBBI? SCRIVICI


Se non hai trovato un itinerario che ti soddisfi… contattaci… faremo il possibile per accontentarti.